Archivi del mese: settembre 2016

E’ VENERDI’

Dio grazie. E non è un venerdì qualunque. Oggi è IL venerdì. Quello che precede il w.e. di Internazionale a Ferrara. Se passate di qua e vedete una tizia in jeans e tennis, capelli corti, occhiali da sole spappolata al … Continua a leggere

Pubblicato in allegria, giorni sì | 5 commenti

BE STILL MY BEATING HEART

Be still my beating heart It would be better to be cool It’s not time to be open just yet A lesson once learned is so hard to forget Be still my beating heart Or I’ll be taken for a … Continua a leggere

Pubblicato in giorni in attesa di giudizio | 5 commenti

POUND

Ieri sera sono uscita dalla palestra sfinita. Arrivata a casa ho aperto il portone del condominio e guardato in su, quattro piani, senza ascensore. Ok. Non posso dormire qua. Al secondo piano ho incontrato Francesca: – Ciao Tigli! -…(agito la … Continua a leggere

Pubblicato in allegria, giorni sì | 4 commenti

ULTIMO GIORNO

Di ferie. Domani si torna al lavoro, al traffico, ai clienti schizzati (ché loro l’effetto ferie l’han già esaurito), a tutta la corte dei miracoli che fa parte del mirabolante mondo del lavoro. Non mi sento pronta. Non sono ancora … Continua a leggere

Pubblicato in giorni no | 5 commenti

PIANO, PIANO, MOLTO LENTAMENTE…

Si tenta di uscire dal buco. Ha detto iome che bisogna. Ci provo. Da martedì ho iniziato una nuova attività, si chiama “pound” e forse, finalmente, ho incontrato una nuova passione: ginnastica a ritmo sostenuto. E quando parlo di ritmo … Continua a leggere

Pubblicato in giorni in attesa di giudizio | 4 commenti

LA SDRAIO E’ MIA

Ancora per un’ora. Poi doccia, all’aperto, abiti civili, cena e aereo. Ora so cosa significa “per quanto lontano tu vada non potrai mai scappare dai tuoi problemi”, o dolori, o ansie. Poi sarò a casa però. E avrò la compagnia … Continua a leggere

Pubblicato in giorni in attesa di giudizio | 4 commenti

ULTIMO GIORNO DI BALCONE

Un po’ dispiace ma neppure troppo. Stare qua non è servito. Non mi sento più lieve di quando sono partita e i pensieri han proseguito il loro ciclo. Il mare non basta più. Eppure. Non ho curiosità nè voglie. Devo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

DESIDERAVO TANTO UN BALCONE

Ora ce l’ho. Non è mio, non l’ho comprato, ma nelle ore in cui il sole brucia è bello stare qua, all’ombra, raccontandomi che andrà tutto bene. Che tutto passa, si aggiusta o si dimentica. C’è solo il rumore del … Continua a leggere

Pubblicato in con calma, Uncategorized | 6 commenti

SONO SCAPPATA

La stanchezza ha vinto. La tristezza ha vinto. La mancanza di energie ha vinto. Me ne sono andata, in un luogo di acqua e vento. In un momento in cui vorrei solo accucciarmi in un angolo. Mi han detto che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti