L’ERBA VOGLIO (NON CRESCE NEPPURE NEL GIARDINO DEL RE)

Il Nulliparo mi fa pena. Lo so, è incredibile, ma in questo periodo provo compassione per lui.

Non so per quale motivo, ad intervalli regolari, laCapa lo strapazza, poi però diventa gentilissima quando è ora di pranzo. Mah.

Oggi situazione assurda: siamo dotati di una fotocopiatrice super tecnologica, riordina il materiale di consumo in piena autonomia. Questo significa che, una tantum, appare un corriere UPS e ci consegna cartoni di materiale che l’astronave ha ordinato.

Abbiamo un mobile, piccolo, in cui riporre tutto ciò che arriva ma il fotoricettore ha una confezione più grande del mobiletto stesso: non ci sta né in orizzontale né in verticale. Ci starebbe in diagonale se fosse vuoto. Ma non è.

Oggi verso le 12, dopo il passaggio di UPS, il Nulliparo guarda laCapa e le comunica che “non so come fare, l’ho infilato lì, l’anta resta in fessura ma tanto, a breve, sarà da sostituire”. In tutta risposta ottiene un “e io cosa ci posso fare?!, mettilo lì e fine”.

Alle 13,10 lei si alza, guarda schifata il mobiletto e si esprime “Nullipaaaro! fai qualcosa! non è neppure lontanamente immaginabile tenere il mobile in quelle condizioni“. Lui specifica che non ci sta, è troppo grande, non ci sta. E lei chiosa “non è un problema mio: fai qualcosa!”.

Trovo questo atteggiamento insopportabile. E poi, personalmente, trovo che anche “non tirare l’acqua” sia cosa neppure lontanamente immaginabile, ma lei lo dimentica con una certa regolarità…

Annunci

Informazioni su laTigli

la vita è corta ma è larga
Questa voce è stata pubblicata in giorni in attesa di giudizio, lavorare stanca. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’ERBA VOGLIO (NON CRESCE NEPPURE NEL GIARDINO DEL RE)

  1. sarapintonello ha detto:

    Per l’acqua del bagno, fai come le mie colleghe che hanno tappezzato il bagno di cartelli…sembra che una delle suddette faccia l’ispezione anche sotto la tavoletta prima di fare la pipì….io non sono schizzinosa, ma anche se lo fossi in ufficio certi controlli li eviterei 😀

  2. iomemestessa ha detto:

    E per provare pena per il nulliparo ce ne vuole, eh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...