Io non mi vendico, non mi misuro con gli altri, io rompo i legami!*

Sono giorni faticosi, sono stanca. Soprattutto sono stanca di pensare, di cercare vie di d’uscita da una situazione per cui altri farebbero i salti mortali. All’indietro. Per starci dentro.

Davide lo scorso w.e. era a Brescia, per un torneo di rugby del figlio minore (terzi, sono stati bravissimi!) e io ho cercato il solito rifugio. Quello che più mi fa sentire a casa, al riparo, in una situzione nota. Ho ripreso Pennac.

La fata carabina non è stata sufficiente così, saltando La prosivendola, me ne sono andata dritta con Signor Malaussène.

Fra le pagine mi sono persa e ritrovata, e ho fatto una scoperta su me stessa.

Quando leggo un libro che mi piaccia particolarmente mi cerco. Tento di scoprire in chi mi riconosco, a chi più mi sento vicina.

Nonostante i molti personaggi di questa saga non mi ero ancora trovata, perché sbagliando guardavo solo principali, e no, io non posso essere nessuno di loro.

Oggi invece l’ho capito: io sono Barnabé, il figlio del dottor Fraenkhel, l’illusionista. Quello che fa sparire il mondo nella nebbia. E io, non potendo far sparire quanto mi circonda, tendo a sparire. A confondermi con la tappezzeria.

Sono così stanca che, stasera, ho rinunciato alla piscina. Soprattutto per non dover declinare l’invito alla cena di domani sera.

Non sono l’unica stanca, non sono l’unica ansiosa: giovedì il medico mi ha fatta ridere, mi ha detto “le elezioni stanno rovinando la gente: ho l’ambulatorio pieno di persone che non hanno niente. Stanno bene. Ma sono angosciati per il voto…”.

Del resto è comprensibile, Ferrara in generale (e il mio piccolo paese in particolare) è “rossa”, ma il sindaco uscente nonché sindaco rientrante, non godeva più della fiducia dei cittadini. Da qui, nel mio piccolo paese, questa epidemia di ansia…

Ai votanti dovrebbe essere passata ormai.

A me no.

* Editore Feltrinelli, trad. Yasmina Melaouah

Annunci

Informazioni su laTigli

la vita è corta ma è larga
Questa voce è stata pubblicata in giorni no. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Io non mi vendico, non mi misuro con gli altri, io rompo i legami!*

  1. rosenuovomondo ha detto:

    nemmeno a me, carissima… nemmeno a me

  2. sarapintonello ha detto:

    ‘L’eleganza del riccio’ mi è stato regalato e mi si è incollato come un vestito fatto su misura…forse potrebbe incollarsi anche a te 🙂

  3. nataliefinch ha detto:

    Abbiamo la stessa suoneria al telefono e leggiamo gli stessi libri. Pure io ogni tanto sento nostalgia della famiglia Malaussene, me li sono comprati pure in francese. Il mio personaggio, decisamente Stojil!

    • tigli&gelsominO ha detto:

      non parlo francese, conosco solo un paio di “motti”, e non so scriverli!
      però ho amato anche Harry Potter che ho letto in inglese…
      ora, magari HP a te non interessa, ma… sembriamo siamesine separate alla nascita!!! 🙂
      (peccato solo che io sono sempre quella venuta peggio… vabbè, me ne farò una ragione)

      • nataliefinch ha detto:

        Di Harry Potter ho visto tutti i film, avrei voluto leggere anche i libri, ma ormai mi ero fatta spoiler!
        Quanto al francese lo so, perchè lo aveva scelto per me mio padre alle medie, dicendo che era più classico e più colto, poi ho fatto una scuola superiore vecchio stile in cui si portava avanti la lingua straniera delle medie e quindi… non ho mai studiato inglese e non ho mai recuperato, dicendomi che una lingua che usa le onomatopee e un sistema metrico non decimale non è una lingua evoluta. Non ho mai capito se la penso veramente così o se me lo dico solo perchè quell’uva è molto acerba…
        Lo conosco un pochettino, lo parlotto con i non inglesi e capisco grosso modo quello che mi si dice, grazie alla mia passione per la musica, ma diciamo che sugli aspetti fondamentali della comunicazione con il mondo, sono veramente indietro!
        Ma quella venuta peggio rispetto a cosa?? Suvvìa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...